Guida all’installazione D Ubuntu 7.10

28 12 2007

Come installo Ubuntu? Come fare per mettere Kubuntu – Linux? Installare un sistema operativo Gnu / Linux è un problema?
So bene che in giro troverete guide o pseudo guide magari anche ben scritte, per carità… Ma avete bisogno D qualcosa D utile, chiaro e definitivo. Beh siete nel posto giusto, mi permetto D dirlo. E D scriverlo. Non per vanto ma perché questa è la guida ufficiale per chi non ha mai toccato nient’altro che Windows e quindi per inesperti ( almeno quanto me, insomma ). Unico “neo” è che l’autore non sono io, ma bensì quei tecnici che hanno dato il loro sapiente contributo al caso dell’anno, ma che dico, dell’anno… Del decennio. Ok magari forse un pochino esagero ma… Come chiamereste voi un fenomeno che si spande da pc a pc per tutto il globo, open-source, sicuro e affidabile?

Bando alle ciance: Vi lascio alla guida su come installare Ubuntu…

Guide all’installazione su architetture i386 e amd64 – guida all’installazione di Ubuntu dal Live CD o Desktop CD:

Dopo aver ottenuto l’ iso e averla masterizzata, avviare il CD inserendolo nel lettore e riavviare il sistema.
Dovrebbe apparire una schermata con su scritto Ubuntu e le varie opzioni D installazione. Se così non fosse è necessario configurare il BIOS del proprio computer affinché esegua l’avvio dal lettore CD-ROM: consultate: https://stvenworldnow.wordpress.com/2007/12/23/come-formattare-e-reinstallare-un-so-windows-linux-co/).

A questo punto, per avere la procedura di installazione in italiano, premere «F2»: dall’elenco che compare spostarsi con i tasti freccia fino a selezionare «Italiano» e premere «Invio».
Appena terminato l’avvio, si avrà a disposizione un sistema Ubuntu funzionante da CD. È possibile familiarizzare con il sistema o proseguire installandolo definitivamente sul proprio disco fisso.

Una volta raggiunta una sufficiente confidenza con il sistema, è possibile lanciare l’installazione su disco rigido con un doppio clic sull’icona «Install».

La prima schermata che verrà presentata riguarda la selezione della lingua. Qui è possibile scegliere la lingua per il proprio sistema. Dopo aver selezionato «Italiano» fare clic sul pulsante «Avanti» per proseguire. Con il pulsante «Indietro» si ha la possibilità di tornare indietro, invece con il tasto «Annulla» si interrompe l’installazione.

Nella prossima schermata sarà necessario selezionare la città che rappresenta la propria zona geografica.
È possibile selezionare la città riferimento per la propria zona (che probabilmente sarà Roma) alternativamente cliccando sulla mappa o scegliendola tra quelle presenti nella lista sottostante. Se, anche dopo aver scelto la fascia geografica di appartenenza, l’orario non fosse corretto, modificarlo cliccando su Imposta ora…

La prossima domanda riguarderà il modello della tastiera. Dopo aver scelto la mappatura adatta alla propria tastiera, è necessario scrivere qualcosa nella casella sottostante per verificare la correttezza della scelta. Per le prove, è meglio digitare caratteri “strani” come, ad esempio, àèéìòù()?!. Una volta impostata la corretta mappatura, continuare facendo clic su «Avanti».
È necessario decidere dove installare il nuovo sistema operativo: questa fase potrebbe variare a seconda del numero di dischi rigidi collegati, degli altri sistemi operativi installati e delle partizioni che sono già presenti.

Le schermate presentate in seguito si riferiscono a un computer con un disco su cui è installato un solo sistema operativo Windows.

La prima opzione permette di restringere l’unica partizione esistente (sotto si trova una barra a scorrimento per decidere la nuova grandezza per questa partizione) per lasciare spazio alle nuove partizioni necessarie ad Ubuntu. È l’opzione consigliata in caso di scarsa esperienza su sistemi Gnu/Linux.
La seconda opzione serve a cancellare l’intero contenuto del disco rigido.
La terza opzione lascia eseguire il partizionamento “manuale”. La scelta di questa opzione è indicata per utenti esperti.

Il nuovo strumento di migrazione riconosce i preferiti di Internet Explorer, i segnalibri di Firefox, gli sfondi del desktop, i contatti della messaggistica istantanea e altre impostazioni degli account Windows o Ubuntu presenti nel proprio sistema e le importa automaticamente nella nuova installazione.

La schermata successiva consentirà di inserire i propri dati: il nome reale, il nome utente e la password per eseguire il login e un nome da assegnare al computer. Di particolare importanza sono il nome utente e la password, dato che verranno richiesti il più delle volte per accedere al sistema.

La prossima schermata è un riassunto delle scelte prese in precedenza. In questo passo dell’installazione è ancora possibile modificare le impostazioni scelte, prima che il programma applichi le modifiche al sistema. Dopo l’ultimo clic su «Avanti», verranno modificate le partizioni e infine verrà installato il sistema.
Potrebbe essere necessaria un’attesa di diversi minuti sia per il partizionamento sia per l’installazione.

Terminata l’installazione, verrà chiesto se riavviare il sistema o continuare a usare il CD live.

Dopo il riavvio, e nel caso siano presenti almeno due sistemi operativi, verrà visualizzato un menù grafico (del boot loader GRUB) con i possibili sistemi operativi da avviare. In caso contrario si avvierà direttamente Ubuntu.

Terminato l’avvio di Ubuntu, verranno richiesti il proprio nome utente e la password (le stesse inserite durante la procedura di installazione) per accedere al sistema e caricare GNOME (l’ambiente grafico predefinito in Ubuntu).

Il sistema non è completamente in italiano, consultare la pagina Ubuntu Italiano per maggiori informazioni su come rendere Ubuntu completamente in italiano.

Un buon punto di partenza, dopo aver svolto questa operazione, per entrare in contatto con il mondo Ubuntu e Linux, è la lettura della documentazione presente nel sistema operativo. Tale documentazione è raggiungibile dal menù Sistema -> Aiuto -> Documentazione di sistema oppure all’indirizzo http://help.ubuntu-it.org/.

Buon divertimento!

Per ulteriori chiarimenti Vi rimando alla guida ufficiale da cui questi passi sono tratti: troverete screenshoot e immagini delle schermate oltre che consigli e trucchi vari.

http://wiki.ubuntu-it.org/Installazione/Grafica

Ciaoo Steven.

La.St.

Annunci

Azioni

Information

15 responses

28 12 2007
diggita.it

Guida all’installazione D Ubuntu 7.10

Come installo Ubuntu? Come fare per mettere Kubuntu – Linux? Installare un sistema operativo Gnu / Linux è un problema?
So bene che in giro troverete guide o pseudo guide magari anche ben scritte, per carità… Ma avete bisogno D qualcosa D utile, ch…

28 12 2007
13Booob13

G-R-A-Z-I-E xD
mi serviva propriooo!
Visto che sono imbranato e ho sempre avuto paura di far danni xD

28 12 2007
ImMoRt4L

Bene ottima guida 🙂 precisa nei vari particolari.
Bisogna comunque dire che Ubuntu è un sistema operativo un pò difficile da usare, soprattutto per le persone meno esperte, poichè possiamo dire che rispetto a Windows è “tutto un altro mondo”.
Io consiglio a tutti coloro che voglio avvicinarsi al mondo ubuntu, di creare una nuova partizione nel proprio hard-disk attraverso il programma Norton Magic Partition 8.0. In questo modo potrete usare sia Windows che Ubuntu, iniziando così a scoprire le varie caratteristiche del mondo open source.

3 01 2008
renato

Potete dirmi dove posso andare, per scaricare il programma? Grazie ciao.

4 01 2008
11 01 2008
potch

Ciao,
ti scrivo sperando che riuscirai a dare un consiglio a questo problema che pare assurdo.
Sto cercando di installare Ubuntu 7.10 su una macchina di 4 anni fa, con processore AMD Athlon xp 1900+. Fino a mandare in esecuzione il cd scaricato dalla rete va tutto bene.
Il problema è che una volta selezionata la tastiera in italiano (ma con inglese fa lo stesso), parte l’avvio del programma (una barra con luce oscillante tipo Supercar), ma immediatamente dopo va sul prompt dei comandi. A parte che non dovrebbe farlo e comunque non so cosa ci devo scrivere (sono un neofita di Linux), la tastiera diventa “posseduta” da un poltergeist e ogni tasto che batto lo scrive due volte sullo schermo.. tipo batto “help” e lui scrive “hheellpp” ed ovviamente anche il”del” cancella due caratteri per volta.. Ho provato due fonti diverse di Ubuntu ed una di Kubuntu.. stesso problema. (ovviamente ho provato anche 2 tastiere diverse.. entrambe USB).
Mi sai dare qualche consiglio?

Grazie e ciao
Potch

11 01 2008
stevenworldnow

Per caso il tuo pc è un portatile? Cmq entrato nel prompt devi entrare nel bios e settare la tastiera e il mouse USB. Dopo aver settato le impostazioni digita “exit” e batti invio: dovrebbe proseguirti avviando il server grafico.
Il fatto della tastiera potrebbe essere riconducibile alla mancata lettura di qualche file relativo alla sua configurazione, es driver vari oppure non vorrei ci fosse qualche problema con le porta usb e magari ubuntu non le vede…

11 01 2008
potch

Il computer è un fisso..
Nel bios del pc intendi? In caso dovessi farlo dal prompt di linux però diventa impossibile per il fatto della tastiera, ed ovviamente non so come si fa… Eventualmente vedo di riesumare una tastiera più vecchia o un adattatore. Ma a quel punto dici che va in modalità grafica da solo? Non vedo l’attinenza delle die cose… In ogni caso grazie.
potch

11 01 2008
stevenworldnow

Tu fai così: controlla i settaggi nel bios del pc. Sistema tutto. Se non va prova con una vecchia tastiera perché Ubuntu non riconosce parte delle cosiddette nuove periferiche next gen ( tra cui anche quelle USB ). Fammi sapere 😉

13 01 2008
potch

Allora il bollettino di guerra vede un tentativo di installazione di una release 6.06.. niente. Altri problemi.
Ho provato sul pc portatile aziendale ( tramite Virtual Machine ) e va una meraviglia ( 10 minuti installazione compresa ).
Penso di formattare il fisso, rimettere Win xp e riprovare a giochi finiti.
Ti terrò informato.
tnx
Potch

17 01 2008
MicheleArticuno

Ho un problemino…
Utilizzo Ubuntu sotto la macchina virtuale VmWare (un’emulatore di pc)
dunque…
quando creo un nuovo file in una qualsiasi cartella nn compare finchè nn
riavvio il pc, oppure finchè cambio cartella…
è un po’ scocciante perchè succede lo stesso sul desktop.

24 04 2008
jjhouse

Vorrei sapere se office 2007,msn messenger,icq e roba varia sono compatibili con questo OS…attendo risposta…grazie

25 04 2008
stevenworldnow

@Jjhouse: Ovviamente no: leggendo l’articolo che T linko qui D seguito –> CLICK scoprirai programmi D uguale o superiore valore D quelli da te citati per l’ SO Ubuntu Linux. Ciaoo

2 05 2008
Karkinos

Ma io non capisco… cioè, ho sul mio pc sia xp che ubuntu, installato come un normale programma da windows. Ma il problema è questo. Ubuntu, non sfrutta interamente l’hard disk. A volte all’avvio sono incappato dopo il login nel messaggio di errore del tipo memoria insufficente! Impossibile! Il mio hd è di 75 gb, ma ubuntu non sembra essere installato su un’altra partizione poichè con qualsiasi programma del genere partition magic, non mi segnala alcuna suddivisione…. però ubuntu si ostina a possedere a quanto pare solo 13 gb…. su 74! come risolvere?? mi restano si e no 2 giga da sfruttare, e tutto il resto è vuoto lo stesso. BAh.

3 05 2008
Crashinside

Non ho capito,vuoi installare Ubuntu su tutti e 75GB di HD?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: