Come vedono gli animali?

3 07 2008

A volte si dice che gli uomini abbiano il paraocchi. Sarà per il campo visivo D 30 gradi, sarà per la limitazione D fattori “esterni”. Fatto sta che la domanda nasce spontanea:
come sarebbe guardare il mondo, dal punto D vista degli animali? Il cane non distingue i colori, ma va alla grande in penombra e al crepuscolo. Per il serpente c’è sempre nebbia.
Vedono ad altissima risoluzione le aquile. Perché una cosa è certa: tutti gli animali hanno gli occhi. Anche gli invertebrati, gli insetti più piccoli e perfino le meduse, composte al 99 % D acqua. Allora come vedono? Dipende. Ogni specie ha sviluppato le caratteristiche più adatte al proprio habitat e modalità D vita. Certo è che vedono nel modo che gli risulta più congeniale, a seconda della vita che conducono.
Le talpe hanno l’occhio lungo: percepiscono colori e forme solo da vicino e nel buio più completo delle loro tane. Le mosche e gli insetti in genere, non distinguono perfettamente i lineamenti ma vedono 200 immagini fisse al secondo contro le 18 dell’uomo.

Fonte: Acqua & Sapone.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: