In Giordania dedicata una moschea a Gesù

24 10 2008

A Mabada, una città a 30 chilometri a sud D Amman, capitale della Giordania, una moschea è stata intitolata a Gesù Cristo. E’ forse l’unica al mondo e ora è divenuta simbolo della tolleranza religiosa e della convivenza D una popolazione D 60000 persone, costituita per il 90 % da musulmani e per il 10 % da cristiani, percentuale doppia D quella presente nel Paese.

Articolo pubblicato sul giornale gratuito “City” del 2 Ottobre 2008.

Come mai notizie come queste vengono considerate D “nicchia” e quindi “degne” solo della quarta pagina ( quando va bene… )? Siamo sicuri che vogliamo tutti un mondo migliore dove si celebra l’uguaglianza e l’integrazione tra popolazioni culturalmente diverse?

La.St.

Annunci

Azioni

Information

3 responses

24 10 2008
Daniela

Semplicemente perchè non è una notizia. Per chi non lo sapesse Gesù è considerato dai mussulmani, quelli veri, non quelli che stanno usando la religione per il potere, un profeta. Si, avete letto bene, il nostro Gesù, quello che tutti i giorni in Italia viene preso per il c..o, schernito ed offeso, è un profeta per i mussulmani. Ci sono tante cose che la gente non sa, un pò perchè il menefreghismo oggi va di moda, un pò perchè la sbandierata cultura di cui tanti si fanno vanto è semplicemente appresa per sentito dire, scritto dai giornali, detto da Santoro, oppure “letto” su Wikipedia, e dulcis in fundo oggi spopola Il codice da Vinci!!!! Ma avete mai letto il Corano oppure la Bibbia ed i Vangeli?? Io credo di no, perchè almeno un minimo di dubbio sulla vostra saccenza, sono sicura che vi verrebbe!
Saluti a tutti,
Daniela

24 10 2008
Vincenzo

E’ bello vedere che una chiesa venga intitolata Gesù Cristo, ma tutto ciò non basta, c’è bisogno di essere facitori della parola di Dio. La scrittura dice: perchè cercate il vivente tra i morti? Egi non è qui!

24 10 2008
stevenworldnow

@ Daniela: In ogni caso appunto, in un mondo così “superficiale” sia nelle notizie sia nel resto è importante segnalare articoli come questo che diciamo mettono un pò in discussione la cosiddetta “Guerra Santa” proclamata da una parte e il razzismo ( diciamolo chiaro! ) dall’altra. Possibile che vinca sempre l’intolleranza???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: