Nucleare: “Italiani: il 60 % è contrario”

22 06 2009

Nella cartina sono evidenziate tutte le fonti di un possibile inquinamento nucleare per l’Italia.

Il 60 % degli italiani è contrario al nucleare: per quasi sette cittadini su 10 è pericoloso. Mentre le fonti alternative piacicono a otto italiani su 10: il 75 % vorrebbe l’energia solare e il fotovoltaico.  Le questioni ambientali però, preoccupano il 68,7 % dei cittadini, più del
rischio terrorismo e guerre (22,1 %) e del problema casa (4,9 %). Emerge da una ricerca effettuata da Lorien Consulting per Legambiente.

Fonte: “City” quotidiano gratuito del 28 Maggio 2009.

Annunci




Il Kazakistan sarà il primo produttore di uranio

27 07 2008

Il Kazakistan potrebbe diventare il primo produttore mondiale D uranio nel 2009. Lo ha detto Mukhtar Jakishev, Presidente dell’Agenzia atomica nazionale Kazatomprom.

Articolo tratto dal quotidiano free “City” del 23 Luglio 2008.





Kiev: Chernobyl, tolto l’ultimo combustibile

28 04 2008

L’ultimo elemento D combustibile nucleare è stato tolto dalla Centrale ucraina nel corso D una solenne cerimonia. Il 4° reattore D Chernobyl esplose nel 1986: fu il più grave disastro della storia del nucleare civile.

Articolo a cura D Davide Casati apparso sul quotidiano a distribuzione gratuita “City” del 24 Aprile 2008.