Come navigare sul web in completo anonimato

26 09 2008

Oggi Vi voglio segnalare un servizio gratuito davvero interessante:
sto parlando D http://anonymouse.org/anonwww.html . Questo sito infatti, promette la navigazione sicura e protetta dai motori D ricerca che solitamente hanno il “vizio” D registrare IP e sito visitato ogni giorno.
Ebbene usarlo è davvero un gioco da ragazzi: basta, infatti,  ( una volta collegati all’indirizzo ) digitare nella barra al centro della pagina, il link che si vuole visitare.
Ciaoo spero D essere stato utile!

La.St.

Annunci




Creare un’immagine Gif animata on line in pochi semplici passi e senza programmi

27 08 2008

Le immagini GIF sono quel tipo di immagine che di solito hanno delle animazioni incluse. Se anche voi avete la necessità di creare una immagine GIF a partire da vostre foto seguite questi semplici passi.
Come prima cosa andate su www.gifninja.com. Quando arrivate su questo sito cliccate su “Create an Animated Gif”.

Adesso non vi resta che caricare le foto tramite i pulsanti “Sfoglia”.

Scegliete la velocità di cambio tra una immagine sulla opzione “Choose the animation speed of your gif”:

Una volta che avete caricato le vostre foto (massimo 5) e scelta la velocità cliccate su “Make my gif!”

Ecco qua il risultato:

Fonte: http://oknotizie.alice.it/go.php?us=15040c8ef753445





I plug in più utili per Gimp

20 08 2008

GIMP è il programma per editing che domina nel mondo linux e che si sta ritagliando uno spazio sempre più importante anche in altri ambienti quali Windows e Mac. Anche GIMP così come Firefox ha dietro un enorme community D appassionati e programmatori che “sfornano” i più svariati tipi D plug in.

Data la mole enorme D plug-in creati ho pensato bene D selezionare i più utili…

Anti-Aliasing – Riduce lo scalettamento delle superfici;

Adaptive contrast enhancement: Regola automaticamente il contrasto;

Fourier Transformation: La versione per GIMP del plugin Fourier Transformation;

Refract/Reflect: Per simulare gli effetti delle gocce d’ acqua;

Borders: Aggiunge dei bordi all’immagine;

SoapBubble: Crea bolle D sapone;

Aqua Bou: Crea bottoni per il web in stile Aqua Bou;

Chrominium: Crea un logo cromato con altri effetti;

Cloud Generation: Per creare facilmente delle nuvole;

Gothic Glow: La versione per GIMP dell’effetto Gothic Glow;

Liquid Rescale: Ridimensionamento dei contenuti;

Particle Deposition: Simula la depositazione D particelle su una superficie;

Stampify: Modifica un immagine con effetto francobollo;

Plasma2: La nuova versione del famoso plug-in Plasma;

SaveForWeb: Trova il miglior compromesso tra dimensioni e qualità dell’immagine;

Steel Text: Far apparire il testo come fosse acciaio lucido o oro.

Fotografia:

Pandora: Inserisci insieme più immagini per creare un panorama;

Film Grain: Aggiunge la grana D un film classico alle immagini;

Black Ink: Rende l’ immagine simile ad un disegno fatto con l’ inchiostro;

Copyright Text: Aggiunge il Copyright ad un immagine;

DeNoise: Riduzione dell’effetto “noise”;

DustCleaner: Riduce e rimuove la “polvere” nelle immagini digitali;

Astro-plugins: Un set D plugin per le immagini astronomiche;

FocusBlur: Rende un immagine sfocata con scarsa luminosità e profondità;

Lomo: Per avere delle foto chiare e nitide. Indicato per le immagini all’aperto;

ISO Noise Reduction: Implementa la riduzione dei puntini con la tecnica ISO e usando differenti metodi;

Photo Effects: Un insieme D script raccolti in uno. Troviamo il fumetto, matite colorate, pastello, ritaglio, penna ad inchiostro, blocco note, timbro, vernice, messa a fuoco, effetto vetrata, mosaico e tanti altri:

RedEye: Elimina gli occhi rossi;

ShadowRecovery: Recupera l’ immagine nelle zone troppo scure;

Shadows/Highlights: Elimina le zone scure o troppo illuminate;

Refocus: Mette a fuoco le immagini automaticamente;

PhotoToolbox: Permette D eseguire più azioni in una foto come defocus, desaturazione, tonificazione o aggiungere la grana dei film;

Light Filter: Aggiusta il livello del colore D ogni pixel;

Gradient Along Path: Riduce un vettore applicando un gradiente ortogonale;

Landscape painter: Crea interessanti effetti D vernice per un paesaggio;

EZ Improviser: Migliora le immagini;

Edgy: Rende un immagine “Edgy”;

Digital IR: Simula il bianco/nero o un immagine ad infrarossi;

Colour saturation: Cambia la saturazione dell’immagine;

Blot: Avatar GIMP D BlotBrush.

Varie:

GIMP Dewierdifyer: (Per Windows) Raggruppa tutte le schede D GIMP in un’ unica finestra;

Turing Pattern: Rende una specie D modello “Turing”;

Yin-Yang+: Un plugin inutile ma divertente, aggiunge i simboli dello Yin e dello Yang.

Fonte: Geekissimo





Guida: Creare un profilo personalizzato in Firefox

4 08 2008

Firefox ormai è il secondo browser più diffuso su internet, sia per la sicurezza di cui dispone sia per la facilità con la quale lo si può personalizzare aggiungendo estensioni o temi.

L’unico difetto che ha è appunto questa personalizzazione: se più persone utilizzano lo stesso pc e non hanno account utenti differenziati i temi/estensioni che utilizza un utente le deve utilizzare anche l’altro! Inoltre le password, i segnalibri e la cronologia potranno essere liberamente utilizzati da tutti gli utenti che accedono a Firefox.

Per questo sono stati inventati i profili. Ogni profilo ha una propria configurazione, una propria cronologia e propri segnalibri.

Mettiamo come esempio un forum e sue fratelli. Ogni volta che uno dei due fratelli vuole connettersi al forum deve uscire da un account e loggarsi nel suo, ma può anche capitare che non si accorga e che scriva come se fosse suo fratello, cosa che lo farà imbestialire.

Con due profili diversi invece ognuno avrà il proprio account.

Ora dopo questa introduzione passiamo alla parte pratica.

Creiamo un profilo

Come prima cosa chiudiamo Firefox, successivamente copiamo (o creiamo) un collegamento a Firefox. A questo punto clicchiamo destro sul collegamento appena creato e andiamo nella voce “Destinazione:”. Troveremo scritto qualcosa come

"C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe"

A questo punto aggiungiamo il comando -p che ci permette di entrare nella schermata di selezione del profilo, quindi dovrebbe risultare qualcosa di simile a:

"C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe" -p

Clicchiamo Ok e apriamo il collegamento.

Uscirà una finestra con scritto Firefox – Scegliere un profilo utente e come profilo troveremo Default.

Il profilo default è il profilo standard, consiglio di tenerlo e eliminarne tutte le estensioni e temi, in modo da tenerlo di emergenza.

Clicchiamo quindi su Crea profilo… Avanti -> immettiamo il nome che vogliamo dare al profilo -> Avanti -> Fine.

Si sarà aggiunto un nuovo profilo alla lista dei profili.

A questo punto per utilizzarlo clicchiamoci sopra 2 volte.

Creare collegamenti veloci ai profili

Mettiamo l’esempio di aver creato due profili: Gino e Pino. A questo punto però ci secca dover andare ogni volta nella schermata dei profili e scegliere il nostro, creiamo un collegamento direttamente sul desktop che ci faccia entrare direttamente in Firefox col nostro profilo.

Creiamo un collegamento a Firefox, clicchiamo destro, voce Destinazione: e inseriamo i comandi

-p Nome_profilo

Nel nostro caso il risultato sarà per il profilo Gino:

C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe" -p gino

Rifate la stessa cosa per pino:

"C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe" -p pino

Ecco che abbiamo creato due collegamenti, rinominateli se volete con i nomi dei due profili.

Problemi relativi a -no-remote

Il comando -no-remote crea alcuni problemi. Per ora ne ho individuato solo uno (di lieve entità): se si ha già una finestra Gino aperta e se ne vuole aprire un’altra se lo fate cliccando sul collegamento sul desktop vi uscirà un messaggio che dice che Firefox è già avviato. Per ovviare al problema è sufficiente cliccare Start -> Nuova finestra ogniqualvolta vogliate aprire una nuova finestra dello stesso profilo.

Ah… Ovviamente dopo aver creato un profilo, questo sarà vuoto: non avrà segnalibri e estensioni. Dovrete quindi aggiungerli manualmente oppure esportarli da un profilo (segnalibri-> Organizza i segnalibri -> importa e salva -> esporta/importa HTML)

Fonte: http://mastergames.forumcommunity.net/





Come mettere Messenger sull’ I Phone

14 07 2008

Ebbene si, l’ I-Phone è sbarcato in Italia finalmente! Al di la delle “offerte” promozionali e del loro costo ( a mio parere un pò esagerato, come anche per il Movimento difesa del cittadino, visto che in Europa l’ operatore tedesco T-Mobile ha messo in vendita il “Macfonino” da 8 Gb D memoria a 99 €… ) oggi vi voglio parlare D un paio D applicazioni per il gioiellino D casa Apple che permettono l’uso D Messenger sull’ I-Phone.
Sfruttando le applicazioni dedicate come “Fring” ( o il prossimo “apollo IM” ) è infatti possibile utilizzare msn comodamente ed ovunque vi troviate ( segnale WiFi a parte logico )!
Una guida su come usare Fring la trovate qui.
Il software permette anche di utilizzare un provider SIP per effettuare chiamate verso telefoni fissi o mobili, sfruttando i servizi e le tariffe offerte da provider come VoipDiscount o Euteliavoip.

Ciaoo, Steven.

La.St.





Guida e soluzione a tutti gli errori D messenger

11 07 2008

Urge fare una premessa prima D procedere con la descrizione dei principali errori D Msn:

INSTALLAZIONE DEL PARSER XML
Uno dei problemi più comuni, a volte, è l’assenza del parser XML, scaricabile direttamente dal sito web della Microsoft. Installate la Versione 3.0 riavviate il pc e riprovate l’accesso.

MODIFICA DELL’MTU
Se il vostro problema è l’errore 80048820 errore esteso 80048439 e vi collegate a internet tramite router, vuol dire che la soluzione sta nel cambiare l’MTU sul router. Per cambiarlo dovete accedere al pannello di controllo del router e modificare la voce inserendo il valore 1492.

Msn Repair 2.0
Solitamente le soluzioni precedenti non sono le più indicate quando non sono state fatte particolari modifiche al sistema o alla connessione quindi se il vostro errore rientra tra i seguenti:

* Errore 80072ee6
* Errore 80048820
* Errore 81000314
* Errore 80040111
* Errore 800b0001
* Errore 81000370

Provate a utilizzare MSN Repair 2.0.

MSN E-Fix
Se ancora non avete risolto e il vostro errore rientra in questa lista:

* Errore 80048416
* Errore 81000301
* Errore 81000306
* Errore 81000344
* Errore 80048412
* Errore 80004005
* Errore 800401f3
* Errore 81000378

scaricate e utilizzate MSN E-Fix.

MSN E-Fix è ora arrivato alla versione 1.0.4, davvero un ottimo programmino (132.4 Kb) complimenti agli autori!

Errori di Messenger e loro soluzione:

Errore 2771 dopo installazione Sp3
Disinstallate tutto ciò che si collega a msn ( Plus, Stuff Plug e tutti gli addons) facendo prima un back up D tutte le emoticon, gli avatar e i suoni. Salvate la lista contatto ed eventuali cartelle condivise.
Scaricatevi Ccleaner e installatelo. Avviate la pulizia delle chiavi D registro. Reinstallate il tutto.

Errore 81000306
Altra soluzione possibile: Disinstallare l’ addons discovery.

Errore: 81000395

L’errore è dovuto a un problema con i server di Windows Live, non c’è modo di risolvere manualmente, bisogna attendere che sistemino i server.

Errore 80072745
Soluzione: Controllare il router e impostare la connessione diretta.
O altrimenti provate a fare così:
Controllate i files degli host del vostro pc —> C:WINDOWSsystem32driversetc controllate il file hosts.msn (apritelo con wordpad o con blocco notes) controllate che ci siano queste due scritte:

127.0.0.1 localhost
127.0.0.1 rad.msn.com

Se non C sono aggiungetele, se sono modificate mettete queste, qualora trovaste altri ip o cose strane, cancellate pure tutto in modo che sia pulito e che quel file e risulti così:

Copyright (c) 1993-1999 Microsoft Corp.

Questo è un esempio di file HOSTS usato da Microsoft TCP/IP per Windows.

# Questo file contiene la mappatura degli indirizzi IP ai nomi host.
# Ogni voce dovrebbe occupare una singola riga. L’indirizzo IP dovrebbe
# trovarsi nella prima colonna seguito dal nome host corrispondente.
# L’indirizzo e il nome host dovrebbero essere separati da almeno uno spazio
# o punto di tabulazione.
#
# È inoltre possibile inserire commenti (come questi) nelle singole righe
# o dopo il nome del computer caratterizzato da un simbolo ‘#’.
#
# Per esempio:
#
# 102.54.94.97 rhino.acme.com # server origine
# 38.25.63.10 x.acme.com # client host x

127.0.0.1 localhost
127.0.0.1 rad.msn.com

Errore 678
Genericamente l’errore 678 è un errore che viene segnalato quando un sistema remoto non risponde correttamente.
Purtroppo, è possibile visualizzare questo errore per la banda larga, accesso remoto o le connessioni VPN, per cui non è specificamente un errore vedrete per le connessioni che utilizzano il sistema di telefonia. L’errore specifico è riferito “Errore 678 – Non vi è stata nessuna risposta”.

Errore 80070005
Soluzione: Questo errore capita prevalentemente su Windows Vista. L’errore si risolve andando su
Start -> Pannello di controllo -> Strumenti di amministrazione -> Criteri di protezione locali
E modificandolo seguendo questa guida che è ahimè in inglese: CLICCA QUI.

Errore 8007002
Cause:
>L’orologio di sistema non è impostato correttamente;

>La libreria “softpub.dll” non è registrata nel sistema;

>Internet explorer utilizza un server proxy;

Soluzione:

1. Verificare che l’orologio di sistema sia impostato correttamente;

2. Cliccare “Start”; “Esegui”, quindi digitare: “regsvr32 softpub.dll” (senza virgolette), quindi OK. Riavviare Messenger;

3. Disattivare il server proxy in Internet Explorer nel caso l’aveste attivato.
(Se volete navigare con un proxy eventualmente impostatelo su un altro browser, tipo “firefox”);

Errore 80072efd

Soluzione:

A) controlla se nel firewall in uso sia attiva la funzione di blocco della pubblicità;
B) verifica con quale “logica” il firewall blocca la pubblicità (il blocco della pubblicità viene eseguito tenendo conto di due variabili:
1) link + termini compresi nei link;
2) banner/immagini);
– nel caso il tuo firewall blocchi la pubblicità applicando la prima variabile, vai nella lista predefinita e rimuovi la voce “.atdmt.com “;
– nel caso in cui il blocco avvenga applicando la seconda variabile, cerca la lista delle “immagini da bloccare” e rimuovi, dalla lista predefinita, il blocco sulle immagini di misura 236 x 62 oppure 240 x 60;
– nel caso in cui il firewall utilizzi entrambe le variabili, esegui tutte e due le operazioni prima descritte.

Internal error – Error No. 302
Soluzione: usare Msn Repair.

Errore 80048823
Probabilmente siete stati freezati. Scaricatevi un antifreezer da QUI.

Errore 800706b5
Soluzione: Disinstallate e reinstallate msn, addons annessi. Dopo averlo fatto riavviate il pc. In alcuni casi Uninstaller.exe è infettato, e il virus proverà a mettere 1 programma in esecuzione automatica quindi è opportuna anche una scansione anti virus.

Errore 80048820
Anzitutto verificare che l’orologio del sistema sia impostato correttamente.
Andare su Start->Esegui e digitare regsvr32 softpub.dll. Premere OK e riavviare Messenger. Disattivare eventualmente il proxy in Internet Explorer (Strumenti->Opzioni->Connessione).

Nel caso non funzionasse così reinstallare Messenger.

Errore 81000314

Questo è un problema di connessione imputabile per lo più ai server Microsoft. In generale basta attendere con pazienza perché il problema si risolva da se. Se però non si ha voglia di aspettare si possono provare ad impostare gli host manualmente. Andare in C:\Windows\System32\drivers\etc\ e aprire il file hosts con Blocco Note.
Inserire in fondo al file le seguenti due righe rispettando il TAB che separa l’indirizzo IP da quello relativo.
Codice:

65.54.239.80 messenger.hotmail.com

65.54.239.80 dp.msnmessenger.skadns.net

Salvare il file e provare a riavviare Messenger.

Errore 8004011
Questo errore può dipendere da due cause differenti.
Un errore nel registro del sistema che si risolve andando su Start->Esegui e digitando Regsvr32 %­windir%\system32\msxml3.dll.
Altrimenti un file del sistema è danneggiato e bisogna reinstallare Microsoft XML Parser (MSXML) 3.0 Service Pack 7 (SP7). Riavviare il pc e riprovare con Messenger.

Errore 81000301 o 8100306
Quando provi ad accedere a MSN Messenger, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

* Accesso a MSN Messenger non riuscito, probabilmente a causa di un
problema con il servizio o con la connessione a Internet. Accertati di
essere connesso a Internet.

Per risolvere il problema, prova a eseguire le operazioni indicate di seguito:

1. Verifica la tua connessione Internet.
2. Verifica di aver installato la versione più recente di MSN Messenger.
3. Verifica di aver installato gli aggiornamenti più recenti per il tuo sistema operativo. Per i sistemi Microsoft® Windows®, visita il sito Web Microsoft® Windows® Update.
4. Se utilizzi un firewall, verifica che MSN Messenger disponga di accesso
completo attraverso il firewall. Per ulteriori informazioni, consulta
la documentazione del firewall.
5. Verifica le impostazioni avanzate di connessione di MSN Messenger.

Note:

* Se il computer fa parte di una rete aziendale, contatta l’amministratore
di rete per verificare che la rete consenta l’accesso al servizio MSN
Messenger.
* Se utilizzi una connessione remota, è possibile che si sia verificata un’interruzione. Prova a eseguire nuovamente la connessione.

Errore 81000370
Quando provi ad accedere a MSN Messenger, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

* Accesso a Microsoft® .NET Messenger Service non riuscito.

Per risolvere il problema, prova a eseguire le operazioni indicate di seguito:

Cita:
1. Fai clic sull’icona di MSN Messenger sulla barra delle applicazioni, accanto all’orologio, quindi fai clic su Esci.
2. Apporta le seguenti modifiche alle opzioni Internet:
1. Fai clic sul pulsante Start di Microsoft Windows, scegli Impostazioni, quindi Pannello di controllo.
2. Scegli Rete e connessioni Internet.
3. Scegli Impostare o cambiare la connessione Internet.
4. Scegli la scheda Contenuto.
5. Nella sezione Certificati scegli Cancella stato SSL.
6. Quando ricevi la conferma, scegli OK.
7. Scegli la scheda Avanzate e scorri l’elenco fino alla voce Protezione.
8. Verifica che non sia selezionata la voce Verifica revoca dei
certificati del server (sarà necessario riavviare il computer) e che
siano invece selezionate le opzioni Usa SSL 2.0 e Usa SSL 3.0.
3. Se nel computer è in esecuzione Microsoft® Windows® XP, cancella la cache del resolver DNS.
1. Sulla barra delle applicazioni, fai clic su Start e scegli Esegui.
2. Digita cmd nella casella e scegli OK.
3. Al prompt dei comandi, immetti ipconfig /flushdns e premi INVIO.
4. Prova a effettuare nuovamente l’accesso a MSN Messenger.

Errore 81000365, 8100035b o 80072EFD
Se l’accesso a MSN Messenger non viene eseguito, è possibile che le impostazioni di connessione di MSN Messenger impediscano la connessione a Microsoft® Passport Network o a Microsoft® .NET Messenger Service.
Lo strumento Risoluzione problemi di connessione di MSN Messenger
consente in molti casi di rilevare e correggere questi problemi. Lo
strumento viene avviato automaticamente quando si verifica un problema
di connessione in MSN Messenger. Se scegli di non utilizzare
Risoluzione problemi di connessione o se il problema non viene risolto,
prova a eseguire le seguenti operazioni:

1. Scegli Opzioni dal menu Strumenti.
2. Nel riquadro di sinistra, seleziona Connessione.
3. Nella sezione Impostazioni di connessione, fai clic su Test di
connessione.
Se scegli di consentire l’analisi del sistema da parte di Risoluzione
problemi di connessione, verrà effettuato un test della connessione e,
in caso di problemi, verranno indicate le operazioni che possono essere
eseguite per risolverli.
4. Facoltativo: esegui la risoluzione avanzata dei problemi Per risolvere i problemi relativi al tuo tipo specifico di connessione scegli Impostazioni avanzate. Controlla nella finestra di dialogo Opzioni di connessione avanzate che le impostazioni relative al tipo di connessione siano corrette. Per provare la connessione scegli il pulsante Test. Scegli OK, quindi fai di nuovo
clic su OK.
5. Scegli OK. Quando si scelgono queste impostazioni, in MSN Messenger verranno utilizzate le impostazioni della connessione di Microsoft® Internet Explorer, se possibile.
6. Prova a effettuare nuovamente l’accesso a MSN Messenger.

Errore 81000303
Quando provi ad accedere a MSN Messenger, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

* Non è stato possibile effettuare l’accesso. Il nome di accesso non esiste o la password è errata.

Per risolvere il problema, prova a eseguire le operazioni indicate di seguito:

1. Elimina i file temporanei Internet e i cookie. Per ulteriori informazioni
su questa operazione, consulta la Guida in linea del tuo browser o del
sistema operativo.
2. Effettua nuovamente l’accesso a MSN Messenger. Se viene visualizzato lo stesso messaggio di errore, potrebbe essere necessario reimpostare le tue credenziali Microsoft® Passport Network.
3. Se il messaggio di errore continua a essere visualizzato, il problema
potrebbe essere causato da una latenza della rete oppure da un
problema relativo al servizio Microsoft Passport. Prova a effettuare
nuovamente l’accesso in un secondo momento.

Errore 81000362
Quando provi ad accedere a MSN Messenger, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

* Si è verificato un errore sconosciuto.

oppure

* Non è stato possibile farti accedere a MSN Messenger perché Internet
Explorer al momento è impostato in modalità non in linea. Modifica
questa impostazione nel menu File del browser e prova a effettuare
l’accesso di nuovo.

Per risolvere il problema, prova a eseguire le operazioni indicate di seguito:

1. Fai clic sull’icona di MSN Messenger sulla barra delle applicazioni, accanto all’orologio, quindi fai clic su Esci.
2. Avvia Internet Explorer.
3. Verifica
nel menu File che non sia selezionato Non in linea. Se questa opzione è
selezionata, fai clic su Non in linea per disattivarla.
4. Prova a effettuare nuovamente l’accesso a MSN Messenger.

Errore 80048820 o 80048439
Eseguire anzitutto il link presente nella Risoluzione dei problemi eseguita
automaticamente da Messenger. Se non è utile a correggere il problema
andare su Star->Esegui, digitare regedit per accedere al registro, cercare la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Servic es\Tcpip\Parameters\Interfaces\{codice a 32 cifre}
Modificare il valore DWORD -> MTU inserendo 1460.
Nel caso non esistesse cliccare sulla cartella col destro, scegliere Nuovo->Valore DWORD

Chiamarlo MTU e inserire il valore 1460.

Errore 81000378
Questo errore è legato alla lista dei contatti. Andare su Start->Esegui e digitare i seguenti due percorsi:

%­USERPROFILE%\Contacts\
%­USERPROFILE%\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Windows Live Contacts\ Cancellare le cartelle con il nome dell’account con il quale si hanno problemi con Messenger.
In alternativa, se ancora non funziona, andare sul sito di Live Spaces e modificare la password del proprio account. Si può rimettere anche quella vecchia, questa procedura serve unicamente a resettare l’account stesso.

Errore 84cb0004 e 81000451:

Windows Vista:

1. Mostra i file e le cartelle nascoste;
2. Eliminare l’archivio contatti:
a. Fare clic su Start e quindi fare clic su Computer .
b. Individuare la cartella seguente:
C:\Users\ Windows_log-on_name \Contacts\ Messenger_e-mail_address
c. Eliminare tutti i file che sono in questa cartella.
d. Individuare e aprire la cartella seguente:
C:\Users\ Windows_log-on_name \Local Settings\Application Data\Microsoft\Windows Live contatti
e. Eliminare tutte le cartelle in questa cartella, incluse le cartelle nascoste.
f. Chiudere la finestra e riprovare l’accesso a Windows Live Messenger.

Windows XP:

1. Mostra i file e le cartelle nascoste;
2. Eliminare l’archivio contatti:
a. Fare clic su Start e quindi fare clic su Risorse del computer .
b. Individuare la cartella seguente:
C:\Documents and Settings\ Windows_log-on_name \Contacts\ Messenger_e-mail_address
c. Eliminare tutti i file che sono in questa cartella.
d. Individuare la cartella seguente:
C:\Documents and Settings\ Windows_log-on_name contatti Live \Local Settings\Application Data\Microsoft\Windows
e. Eliminare tutte le cartelle, incluse le cartelle nascoste, contenuti in questa cartella.
f. Chiudere la finestra e riprovare l’accesso a Windows Live Messenger.

Errore oxcoooooo8:

Probabilmente nella directory C:\windows\sistem32\config risulta danneggiato il file SAM (Security Accounts Manager).
Unica soluzione possibile:
A) Avviare il computer dal disco di ripristino consegnato all’acquisto del PC e selezionare “riparazione” e alla comparsa del prompt dei comandi entrare nella directory C:\windows\sistem32\config e rinominare ,se presente, il file SAM in SAMOLD.
B) Copiare nella predetta cartella il file SAM prelevandolo dalla cartella c:\windows\repair
C) Riavviare il computer in modalità normale. Dovrebbe funzionare anche se alcune cose vengono ripristinate ad una configurazione precedente.

Errore 0x0000ffff:

Soluzione

Per risolvere questo problema, ottenere il service pack più recente per Windows Vista. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l’articolo del Microsoft Knowledge Base:

935791 Come ottenere il service pack di Windows Vista più recente.

Microsoft ha confermato che ciò è un problema nei prodotti Microsoft elencati nella sezione da “Applicare a”. Questo problema veniva corretto per la prima volta in Service Pack 1 Vista Windows.

N.B.: In ogni caso la maggior parte dei problemi di MSN si risolvono semplicemente disinstallando e reinstallando il programma!

In parte ecco la Fonte ma è anche lavoro del sudore della mia fronte quindi… Date a Cesare quel che è D Cesare e a Steven quel che è D Steven 😀

Spero D essere stato utile…

Ciaoo, Steven.

La.St.





Tutte le Skin per MSN Messenger Live!!!

26 06 2008

Ciao a tutti!!! Oggi voglio presentarvi le migliori skin per Windows Live Messenger selezionate da me ( ce ne sono così tante che ho per forza dovuto fare una scelta…! ).
Mi appresto a spiegarvi come potete cambiare l’aspetto al vostro client D messaggistica istantanea per toglierla e tornare all’aspetto originale D WLM basta seguire questa mini guida da me precedentemente
postata QUI:

Come Installare una skin per Msn:

Molte skin hanno un file di installazione, dove molte volte l’indirizzo della skin da installare è sbagliato perché spesso l’indirizzo scelto è in “program file” e D conseguenza la skin non si applica.
Per la versione 8.5 beta 1 e 2 l indirizzo di installazione corretto è:
C:\Programmi\Windows Live\Messenger

Per la 8.1 , 8.0 , 7.5 , 7.0 è:
C:\Programmi\Msn Messenger
Molte, le scaricate e sono formate da un file “msgres.dll” che dovrete copiare e incollare ( con msn chiuso )
a seconda della versione in percorsi diversi, ad esempio per la 8.5 lo incollate su C:\Programmi\Windows Live\Messenger
mentre sulla 8.1 e 8.0 su C:\Programmi\Msn Messenger

Fatto questo il tutto sarà correttamente applicato e basterà riavviare il pc ove occorra.

N.B.: Chiudete sempre MSN prima D installare una qualsiasi skin!

Fonte: MSN Tribe

Detto questo passiamo alla raccolta D skin scelte da me con il download diretto ( basta semplicemente cliccare col tasto destro del mouse sul collegamento e fare salva oggetto con nome ) e un piccolo screen – immagine che potrete vedere cliccando sul link.

Ubuntu Live Messenger

Screen

Download

Compatibilità:
Windows Live Messenger 8.5

Fonte: LINK

X Box Live Messenger

Screen

Donwload

Compatibilità:
Windows Live Messenger 8.5
Plus! Live 4.60

Fonte: LINK

Windows Mac Live Messenger

Screen

Download

Compatibilità:
Windows Live Messenger 8.5

Fonte: LINK

Light Blue Skin

Screen

Download

Compatibilità:
MsgPlus 4.5

Fonte: LINK

PS3 Live Messenger

Screen

Download

Compatibilità:
Windows Live Messenger 8.5
Plus! Live 4.60

Fonte: LINK

Per moltissime altre skin vi rimando al forum D Msn Tribe,
dove, come da fonte segnalata, ho preso queste skin. Si ringraziano gli autori D queste Mr.Chaos, Saint Willy, Dj Mauro ed M2O Diabolika per le loro opere.

Buon divertimento!!

Ciaoo, Steven.

La.St.